Notizie utili

Superare la paura del dentista è possibile grazie alla sedazione cosciente

Hai paura del dentista? La soluzione è la Sedazione Cosciente.

Supera la tua paura, rimani cosciente e collaborante durante l’intervento ma non senti dolore.

immagine-news-sedazione-cosciente

La paura del dentista è conosciuta come Odontofobia, ed è un aspetto a volte sottovalutato ma che può influire in modo negativo sulla salute orale.
Secondo l’organizzazione mondiale della sanità, l’Odontofobia interessa il 15-25% della popolazione. Numeri che aiutano a comprendere che il timore che alcuni provano nell’entrare nello studio del dentista è del tutto normale.
Però pur essendo consapevole dell’irrazionalità di questa paura, la persona non può evitare di provarla con sintomi come tachicardia, sudorazione, tremore, ecc.
Un comportamento tipico di protezione da chi ne soffre è evitare o rimandare l’appuntamento dal dentista e tendere a sopportare disturbi e dolori propendendo per l’automedicazione.

Grazie alla Sedazione Cosciente potrai superare questa paura e prenderti cura dei tuoi denti
E’ una semplice tecnica che consente al paziente ed al dentista di vivere con serenità le cure odontoiatriche.
La tecnica funziona con una miscela ad alto contenuto di ossigeno e protossido d’azoto, che grazie ai suoi effetti ansiolitici, sedativi, miorilassanti e analgesici libera il paziente, da stress, ansia o paura.
Si usa in svariate operazioni in igiene orale per desensibilizzare la mucosa orale, evitando fastidi di anestesia locale che rimane la maggior fonte di ansia per il paziente, nella presa delle impronte dentali, nella chirurgia sedandolo lo si rende sereno, soddisfatto e collaborativo trasmettendo anche una percezione contratta del tempo trascorso.

A chi è rivolta?

La Sedazione Cosciente Inalatoria é potenzialmente utile a tutti, le categorie maggiormente indicate sono:
· bambini (pazienti meno collaborativi è più spaventati, ma anche i più facili da sedare),
· pazienti di sesso femminile accettano più facilmente di sottoporsi alla sedazione cosciente e godono maggiormente dei suoi benefici,
· pazienti a rischio/anziani: sedandoli preveniamo tutte quelle complicazioni che potrebbero insorgere a causa di un accumulo di stress…lipotimie, crisi epilettiche, crisi iperglicemiche, fino emergenze ben più gravi…
· pazienti ansiosi/fobici: sono i pazienti che più necessitano della sedazione ma anche i più difficili da sedare senza una adeguata formazione

Per concludere

Diventare consapevole della tua paura può aiutarti a superarla. Ricorda che il 20% della popolazione mondiale soffre di odontotofia, non sei il solo. Molte persone come te nel mondo hanno difficoltà a superarla.

Domande o dubbi? Contattaci al numero 0371.410692 saremo a tua completa disposizione.

Se hai trovato utile questo articolo condividilo con i tuoi amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi